Il Lavoro Energetico

dipinto

 

Lavorare con le energie cosa vorrà mai dire?

E’ davvero molto semplice accettare l’informazione che siamo tutti fatti di energie e che la persona che lavora con le energie , con le vostre energie andrà ad influenzare  tutto il vostro sistema informativo energetico.

Quando lavoravo all’inizio credevo  che il metodo di un terapista insieme al metodo di un altro terapista potesse influenzare in modo negativo  il benessere del cliente. Oggi mi rendo conto che il problema non sta nella tecnica applicata.

Oggi credo che ognuno di noi, dal cliente al terapista, che ognuno alla sua intenzione. Al di là del metodo applicato , quello che rimane più forte è l’intenzione che ha sia il terapista e sia il cliente.

Perché se ci fermiamo a pensare al terapista, è vero che vuole la guarigione e il benessere psico fisico del cliente ma la sua intenzione , il modo di procedere sarà diverso da un  terapista all’altro  e semplicemente per il fatto che ognuno di noi è diverso , ognuno di noi ha ricevuto un educazione diversa…ecc…ognuno di noi ha un suo modo di affrontare le situazioni.

Ed è questo che oggi cerco di far capire alle persone. Non mischiate i terapisti tra loro perché avete un problema che volete a tutti i costi risolvere.

Il “a tutti i costi” non porta da nessuna parte! Lo sforzo non porta da nessuna parte.

Invece se vi date il tempo e  datelo al vostro terapista di capirvi energeticamente . Se gli date la fiducia necessaria per poter portare avanti un lavoro così delicato e sottile che è lavorare con le energie sottili sicuramente avrete dei risultati migliori e più veloci.

A distanza di anni ancora della gente mi chiede se sono contraria a tale metodica piuttosto che ad un altra metodica. Io non sono contraria al metodo, ognuno conosce il suo in quanto terapista e conosce la metodologia in cui crede. Questo non mi riguarda. Quello invece in cui non credo ed è secondo me controproducente, è mischiare e fare un pot pourri di metodologie energetiche con terapisti diversi.

Per esempio quando ricevete un trattamento di cromopuntura, spesso si hanno delle reazioni fisiche per , al massimo, un paio di giorni. Provate a pensare che il giorno dopo il vostro trattamento di cromopuntura andate da un masso-fisioterapista che vuole trattarvi le anche quando il vostro cromopuntore avrebbe affrontato per ultimo nel suo programma di lavoro le anche sapendo il loro  simbolismo così importante   e sopratutto sapendo che toccare le anche  può risultare una manovra molto delicata e che comunque andate preparati per questo… è questo è solo un esempio, ve ne potrei raccontare ancora…

Quindi voglio ripetere che non credo che l’osteopatia non sia da fare come tantissime altre metodologie.

Invece la mia esperienza m’insegna che farsi trattare da diversi terapisti contemporaneamente non porta a niente di buono ma solo ad una grande confusione e ha un rallentamento notevole e prodigioso dei risultati.

Grazie.

 

 

Annunci

Un pensiero su “Il Lavoro Energetico

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...